Mauro Grossi Trio al Castello

Image15-06-2018

Il suo è il pianoforte della ricerca, fra gli inediti storici e l’innovazione. Compositore, arrangiatore, musicista e didatta più che noto,Mauro Grossi lascia il suo profondo segno jazz nelle atmosfere eterne dell’antico castello, insieme al batterista Gianni Apicella ed al bassista Leonardo Betti.

Si apre lo Spazio Enoteca del Castello Ginori di Querceto (Montecatini VC - PI), venerdì 15 giugno 2018, dalle ore 19.00, per il momento enomusicale d’eccezione animato dal performer livornese, già professore di Stefano Bollani, compositore per i registi Roberto Faenza e Marco Cucurnia e collaboratore dei più grandi nomi del jazz.Dai musicisti storici Eddie “Lockjaw” Davis, Curtis Fuller, Chet Baker, Tony Scott, ai fuoriclasse contemporanei internazionali e nazionali.

Ritrova così la sua anima jazz la rassegna “VininCanto a Castello” dei Marchesi Ginori Lisci, dove la musica sposa la degustazione del gusto territoriale, sulla scena delle arti visive: coni calici degli intensi vini dei Marchesi Ginori Lisci, e assaggi di tipicità dell’aperitivo moderno, ma in contesto, sicuramente, d’altri tempi, i musicisti del Mauro Grossi Trio, interpreteranno composizioni originali del Maestro e brani legati alla canzone italiana ed americana.

“Musicista con formazione musicale fondata sia su basi accademiche che moderne, Mauro Grossi è diplomato in Pianoforte (vecchio ordinamento) presso l'Istituto Musicale Pareggiato "P. Mascagni" di Livorno (oggi Istituto superiore di studi musicali Pietro Mascagni), in Jazz (nuovo ordinamento) presso il Conservatorio "G.Puccini" di La Spezia”. Dopo un’ulteriore formazione in sedi internazionali, è “noto didatta, ed ha avuto fra i suoi allevi numerosi musicisti jazz italiani fra cui Stefano Bollani”. “Dal 1994 è titolare della cattedra di Jazz presso l'Istituto superiore di studi musicali Pietro Mascagni (Istituto di Alta Formazione AFAM) di Livorno”. Attivo anche nel pop come arrangiatore e nel settore della musica ebraica, ha realizzato composizioni e arrangiamenti per RAI, Unione Europea, EBU-UER Eurovisione”.

“Importanti anche le ricerche su manoscritti di inediti di Chet Baker, composti dal trombettista statunitense durante la detenzione nel carcere di Lucca. Progetto presentato con Paolo Fresu a Piacenza e Nuoro nel 2009”.

Il batterista Gianni Apicella, classe 1978, è autodidatta creativo, trasversale ai generi. Polistrumentista sperimentatore con Francesco Landucci, partecipa a numerosi seminari di batteristi italiani ed internazionali.

Versatile musicista, Leonardo Betti a diciassette anni inizia a prendere lezioni di basso elettrico e di armonia entrando in contatto con il jazz e rivoluzionando gusti melodici e approccio alla musica, per poi ri-approcciarsi con strumentisti dalle più variegate esperienze. Incontra e studia anche con uno dei più grandi bassisti italiani: Ares Tavolazzi.

 

Prenotazione consigliata. Info: shop@marchesiginorilisci.it – 0588 37472 – 345 3234042 - 335 5405006 www.castelloginoridiquerceto.it.

 

 

                 

 

 

 

L'evento si svolge : Spazio Enoteca Montecatini Val di Cecina Castello Ginori di Querceto (provincia di PISA)

L'orario indicato é 19:00

Informazioni nel sito www.castelloginoridiquerceto.it

Evento segnalato da Elena Capone


Se l'indicazione della mappa risulta errata segnalalo tramite la pagina dei contatti

Castello Ginori di Querceto, Montecatini Val di Cecina, PISA

Segnala la pagina Mauro Grossi Trio al Castello

Condividi