Kabìla live in Beirut

08-05-2012 - Ore 18:00
Palazzo dell'Unesco Beirut (Libano) NONINTOSCANA
Evento segnalato da : Kabìla

I KABILA IN TOUR IN LIBANO

L’8 MAGGIO AL PALAZZO DELL’UNESCO DI BEIRUT

È un tour inedito quello che i Kabìla si apprestano ad affrontare nei prossimi giorni. Saranno in Libano per una serie di concerti, il più importante dei quali a Beirut, presso il palazzo dell’Unesco, accompagnati da un coro di 80 giovani libanesi del coro di Sahel Al Metn Al Janoubi e dall’orchestra "Loubnan Assalam" per un evento inedito, sostenuto da Unione Europea, dall’Agenzia delle Nazioni Unite UNDP ART GOLD Lebanon, Principato di Monaco e con il Patrocinio del Ministero della Pubblica Istruzione libanese.

I Kabila sono una formazione mista, composta da musicisti italiani e libanesi. Propongono un sound mediterraneo in cui si intrecciano lingue - soprattutto, ma non solo,italiano ed arabo - e sonorità con la presenza di strumenti etnici ed elettrici, raggiungendo risultati di contaminazioni uniche nel loro genere.

Già due album all’attivo, prodotti da Massimo Giuntini (ex Modena City Ramblers), il gruppo è composto da: Emad Shuman: voce solista, cori; Mirko P. Esse: voce solista, piano, tastiere, cori; Adriano “Nano” Checcacci: batteria, percussioni, percussioni elettroniche; Cristiano Rossi: chitarra elettrica, acustica, classica, saz, oud, cori; Gabriele “Cato” Polverini: chitarra elettrica, acustica e Marco Chianucci: basso elettrico.

Per Emad, voce solista del gruppo, libanese, ma toscano di adozione, tornare in Libano con il suo gruppo è un’esperienza carica di significato. Impegnato da sei anni nella cooperazione internazionale al fianco di Oxfam Italia, segue dal 2008 un progetto di intervento del Comune di Arezzo che ha portato alla realizzazione di tre centri di cure primarie per la popolazione della periferia sud di Beirut, altrimenti abbandonata a se stessa. È da questo progetto, che vede anche scambi di ospitalità e corsi di formazione del personale sanitario libanese, che è nato l’invito alla band a partecipare a questo importante evento.

Nei 5 giorni di tour i Kabìla, oltre ad esibirsi al Palazzo dell’Unesco, proporranno la loro musica in alcuni live-club di Beirut e presso le Università Americane di Byblos e Tripoli. I musicisti terranno un diario delle loro giornate consultabile sul blog www.kabilainlebanon.wordpress.com dove renderanno disponibili fotografie, video e testimonianze. Il loro intento è quello di raccontare un paese, il Libano, dalle enormi potenzialità, ma stretto in una terribile morsa tra la dittatura della Siria e le continue aggressioni dello Stato di Israele

Info: www.kabìla.com

Programma

  • Sabato 5 maggio h15.15 -  Arrivo Kabìla @ Beirut International Airport
  • Sabato 5 maggio h.22.30  - live @ Bobo’s, Beirut.
  • Domenica 6 maggio h.10.00 - prove con Coro di Sahel Al Metn Al Janoubi e l’orchestra "Loubnan Assalam".
  • Domenica 6 maggio h.22.30 - live @ Em Chill, Beirut.
  • Lunedì 7 maggio h.15.00 - prove con Coro di Sahel Al Metn Al Janoubi e l’orchestra "Loubnan Assalam".
  • Lunedì 9 maggio h.22.30 – live @ Metro, Beirut.
  • Martedì 8 maggio h 11.30 - live @ American University Of Technology (AUT), Halat.
  • Martedì 8 maggio h.15.00 - prove con Coro di Sahel Al Metn Al Janoubi e l’orchestra "Loubnan Assalam"@Palazzo Unesco, Beirut.
  • Martedì 8 maggio h.18.00 - concerto Kabìla con Coro di Sahel Al Metn Al Janoubi e l’orchestra "Loubnan Assalam"@Palazzo Unesco, Beirut.
  • Mercoledì  9 maggio h 17.00 - live @ American University Of Technology (AUT), Tripoli.
  • Giovedì 10 maggio h. 4.50 - Partenza Kabìla @ Beirut International Airport.

 

INFO sull'evento del Coro a Beirut:

L'importanza del "Coro di Sahel Al Metn Al Janoubi" si trova nello scambio culturale tra studenti di diverse zone della costa meridionale del Metn, che ha permesso loro di incontrarsi, condividere valori comuni e accettare le loro differenze e affiliazioni.

Il Coro è composto da più di 80 studenti provenienti da scuole pubbliche situate nella Periferia a sud di Beirut: nelle municipalità di Al Mreijeh, Al Chiyah, Furn Al Chebbak, Burj Barajneh e Al Hadath.

Questo coro non è solo un progetto di arte e intrattenimento, si tratta di una vera comunicazione tra gli studenti che probabilmente non si sarebbero incontrati se non fosse stato per il progetto che ha dato loro l'opportunità di incontrarsi tra di loro e di superare tutte le differenze e pressioni sociali.

L'Orchestra "LOUBNAN Assalam" (Pace in Libano) è diretto dal Maestro Walid Bou Serhal, ed è costituito da un gruppo di 36 giovani musicisti appassionati. Il loro obiettivo è quello di offrire il meglio nella loro ricerca di musica araba e canti tradizionali.

L'avventura musicale dei Kabila continuerà, nello spirito di collaborazione e di amore umano tra le persone. Si esibiranno presso il Palazzo dell'Unesco a Beirut il prossimo 8 maggio, insieme al Coro e l'Orchestra.

Per info, contatti, approfondimenti:
Cristiano Rossi: +39-347-5955638 – cristianorossi@libero.it
Emad Shuman: +39-349-5321023 – shuman.emad@gmail.com

Informazioni sul sito : www.kabilainlebanon.wordpress.com
Puoi contattare cristianorossi@libero.it