The Bluet

Image

Il progetto artistico dei The Bluet, può davvero concepirsi come un viaggio all'insegna dei grandi classici che hanno reso celebre la tradizione Rock & Blues anglosassone. Di fatto, il perfetto mix creato dalla Band, è un eccellente connubio tra tradizione e contemporaneità musicale.
La loro rilettura, attraverso un'estetica che deve molto al Vintage Sound, si basa su sonorità, riff e ritmi memorabili, che hanno saputo costruire l'anima dei grandi classici del genere.
Nel loro repertorio è possibile trovare brani di artisti come E. Clapton, J.J. Cale, J. Hendrix, R. Jhonson, Beatles, Credence Clearwater Revival, P. Chubby, Lou Reed, e molti altri brani standard della musica Blues, riletti e reinterpretati, attraverso arrangiamenti minuziosamente curati dalla Band.
La formazione musicale ha al suo attivo anche moltissime composizioni originali, create sotto l'infuenza determinante dei grandi padri della musica Rock & Blues.
Il loro primo lavoro in studio, Traffc Jam, totalmente autoprodotto, risale al 2008. Nel 2011 il loro brano, Vanity (is all i want) , viene selezionato, ed inserito nella compilation di Band emergenti, Labella Compilation.
Il gruppo ha all'attivo molteplici collaborazioni e partecipazioni, in manifestazioni, e Festival, regionali ed extra-regionali: Pistoia Blues 2007, Livorno Rock Festival, Notte Bianca di Milano, Moneglia Blues Festival, Mercantia Festival del teatro di strada, Valdelsa Rock Festival.
Nel 2015 esce Kannibal Groove, cd contenente undici tracce, totalmente autoprodotto ed in grado di coinvolgere molti Special Guest. Il lavoro musicale è suddiviso in due sezioni: electric session, contenente sette brani, e acoustic session, quattro brani totalmente in acustico.
La Band attualmente è composta da Giuseppe Lombardo (Chitarra elettrica e Voce), Marco Renieri (Basso elettrico e Voce), Lorenzo Dei (Batteria).

Info line - Web Site – www.lombardoguitar.it

Tipologia : Da Trio a Quintetto

Generi : Blues, Rock

Comune : CERTALDO

Segnala la pagina The Bluet

Condividi