Playground Trauma

Image

La band è stata formata a Quarrata (PT) nel 2008 da 6 giovani: Riccardo Rufo, Iacopo Mati, Daniele Fedi, Massimiliano Bracciotti, Carlo Ascani e Lorenzo Cecchi.

 

Il particolare nome PLAYGROUND TRAUMA nasce simpaticamente dall’idea del classico “trauma da parco giochi” ,che ogni bambino che si rispetti ha provato sulla sua pelle durante l’infanzia.

 

Inizlamente il genere proposto dai PGT era principalmente crossover, con liriche tutte in italiano.

 

Il testo in italiano è uno degli elementi che maggiormente caratterizza la band,in quanto è sempre più difficile riuscire a scovare gruppi che adottano questo tipo di metrica  e soprattutto che si esprimono con la nostra lingua madre.

Cosa da sottolineare è sicuramente il genere di argomentazioni trattati nei testi dei PGT,che si riferiscono ai reali problemi della società odierna,senza pregiudizi e senza mezze misure.

 

Nel 2008 il batterista Carlo lascia il suo posto all’esplosivo drummer Alberto Marini, e la band registra un Demo contenente 6 tracce.

 

Successivamente i PGT iniziano ad esibirsi in vari locali nelle province di Pistoia,Prato e Firenze.

 

A fine 2009 la formazione iniziale dei PGT subisce un consistente cambiamento.

Lorenzo e Massimiliano (rispettivamente chitarrista e bassista),abbandonano il progetto.

 

L’ingresso nel gruppo di Matteo Cialdi alla chitarra e Michael Grein al basso segna quindi un nuovo inizio per i PGT,che riescono cosi a riprendere la composizione di nuovi brani,continuando nel frattempo ad esibirsi sul territorio locale sempre con grande carica ed energia,arricchendo i propri repertori grazie alle nuove influenze che i due nuovi membri portano all’interno della band.

 

Rispetto ai primi tempi infatti,attualmente i PGT propongono una sorta di alternative metal ritmato e veloce,con influenze che svariano dal funky al punkHC,dal crossover al thrash, senza mezze misure.

 

Nell’ultimo periodo hanno partecipato all’Emergenza Festival, arrivando fino alla finale regionale, ed anche a due edizioni del Qua’Rock Festival, assieme a band prestigiose come GB Band + Andrea Agresti,Mandragora Scream, Node, Destrage e sopratutto i leggendari Strana Officina.

 

La band ha così prodotto per l’etichetta New Idols il suo primo full lenght, “Playground Trauma”, uscito a Maggio 2011 su tutti i migliori store digitali tramite Believe Digital e distribuito anche fisicamente nel nostro Paese tramite SELF.

 

L’album, composto da 10 tracce, ha ricevute molte recensioni positive, tra le quali spiccano un 7/10 su METAL HAMMER e un 7,5/10 su ROCK HARD.

 

Il 2012 segna un’altra rivoluzione e di fatto un altro nuovo inizio  per la band toscana.

 

Il batterista Alberto Marini ed il chitarrista Iacopo Mati abbandonano il progetto, e vengono sostituiti da Lorenzo Cosseddu (batteria) ed Edoardo Battistini (Chitarra).

 

Attualmente la band sta lavorando alla composizione di nuovi brani ed è alla ricerca di un nuovo bassista per chiudere il cerchio e ripartire definitivamente con un nuovo ambizioso progetto, ampliando ancora di più i propri orizzonti a livello musicale, ma cercando di mantenere salde le proprie radici.

Tipologia : Band o Gruppo musicale

Generi : Crossover, Metal, Alternative

Comune : QUARRATA

E-mail : playgroundtrauma@libero.it

Sito : www.facebook.com/playgroundtrauma

Recapiti 3938247098

Altri contenuti per Playground Trauma

 

Segnala la pagina Playground Trauma

Condividi