Associazione Artes

Image

Artes nasce nel Febbraio del 2008 per iniziativa di alcuni musicisti toscani, con l’intento di diffondere la cultura musicale e sostenere l’attività degli artisti in primo luogo nel territorio toscano. Da subito concretizza la sua  mission di produzione e promozione musicale attraverso la realizzazione di una scuola di musica, di un coro polifonico e di una orchestra giovanile. L’idea di partenza  è quella di valorizzare le potenzialità creative delle generazioni giovani e fornire loro opportunità  concrete  di espressione. Ecco, quindi,  che le nuove istanze artistiche dell’Italia contemporanea sono sempre presenti nei concerti di  Artes, protagoniste  al fianco delle più belle pagine di repertorio di tutti i tempi; un po’ come accade per i nuovi musicisti,  affiancati costantemente da noti professionisti del settore. A tal fine, l’associazione si è avvalsa sin da subito della collaborazione di alcune tra le più accreditate maestranze locali: i violinisti Alberto Bologni, Daniele Del Lungo, la giovane compositrice Elvira Muratore, il contrabbassista Francesco Tomei, la clavicembalista e organista Federica Bianchi, con  i quali  l’orchestra è cresciuta  arrivando a svolgere, ad oggi, un’intensa attività lavorativa. Molti dei musicisti che  oggi  collaborano  abitualmente con  Artes fanno parte dei più reputati ensemble barocchi del mondo: il Giardino Armonico, Europa Galante, Cappella della Pietà dei Turchini, Modo Antiquo, European Union Baroque Orchestra, Concerto Italiano, Accademia Bizantina.Presentata regolarmente sui media regionali (Toscana TV, TV Prato, Tele Iride, Radio Antenna Toscana Uno, La Nazione, Il Tirreno, Il Nuovo Corriere di Prato, Firenze  Spettacolo), l’Associazione – nonostante la tenera età - si è aggiudicata connotati di riconoscibilità e qualità nel campo delle produzioni musicali, giovanili e non. Questo grazie ad eventi di spicco realizzati nell’area pratese: il festival Musica a Prato, il Festival di Pasqua, la rassegna Settembre Artes, il ciclo di concerti  Musica nei Chiostri (supportati da Regione Toscana, Provincia di  Prato, Assessorato alla Cultura del comune di Prato, Circoscrizione Centro del Comune di Prato); occasione di crescita sono stati anche gli  scambi con  altre realtà giovanili italiane,  come ad esempio l’Orchestra Giovanile della Saccisica (Padova) -che ha invitato l’Orchestra Govanile Artes ad aprire la loro stagione  2011/2012- e le occasioni di alta formazione  e di perfezionamento musicale, realizzate con la collaborazione di  docenti e artisti di chiara fama internazionale, che nel 2012 confluiscono e danno vita all’Opificio musicale Artes. Nel Settembre 2010 il direttore musicale Andrea Vitello, riunendo attorno a sé musicisti esperti nella prassi esecutiva sei-settecentesca scelti tra i membri dei più prestigiosi ensemble barocchi attivi in Europa, fonda  la Cappella Musicale di Santo Stefano, orchestra barocca su strumenti originali. Il repertorio spazia dal Barocco al Classicismo e si divide tra le pagine più note  e quelle meno conosciute, ma altrettanto suggestive, di esponenti dei periodi in questione. Tratti salienti dell’ensemble sono: un approccio filologico all’interpretazione -grazie ad un accurato lavoro sulle fonti manoscritte-, virtuosismo strumentale, rispetto della prassi esecutiva originale, genio italiano. Nel Luglio 2011 nasce l’ensemble BIOS, che debutta con grande successo all’Amiata Festival 2011 con l’Histoire du Soldat di Igor Stravinsky, diretto da Andrea Vitello con la voce recitante Matteo Belli e il violino di Alberto Bologni.  A novembre 2012 il Maestro Andrea Vitello, già attivo come compositore nel panorama internazionale, incrementando la sua attività di Direttore, è invitato a dirigere la  Korea Soloist Orchestra presso il prestigioso Seoul Art Center, condividendo il cartellone con artisti come Mariss Jansons e Gidom Kremer.   Artes è oggi versatilità e professionalità, una realtà  in grado di offrire proposte musicali differenziate e di altissimo livello qualitativo. Sostenuta e patrocinata dagli enti locali si offre, infine, alle piccole e medie imprese che scelgono di gestire e organizzare  la propria comunicazione attraverso l’arte,  creando eventi concepiti  ad hoc, in grado di veicolare il brand aziendale e consolidare il rapporto con la clientela.   Il Direttore dice di Artes: Alle volte la differenza tra un grande centro culturale come –ad esempio- Vienna o Parigi e una città come la nostra è costituito dal solo coraggio: il coraggio di credere in un nuovo progetto, il coraggio di lanciarsi in una impresa senza grandi risorse economiche; il coraggio di  fare delle scelte fidandosi dell’intuito più che della ragione; il coraggio di guardare oltre le difficoltà iniziali; il coraggio di sognare un luogo dove la cultura sia viva, tangibile,  e rappresenti una risorsa per tutta la comunità. Artes, con gli uomini e le donne che contribuiscono alla sua vita, rappresenta tutto questo. (Andrea Vitello)

Tipologia : Associazione

Comune : PRATO

E-mail : artes.prato@gmail.com

Sito : www.artes.prato.it

Altri contenuti per Associazione Artes

 

Segnala la pagina Associazione Artes

Condividi